Pbread al grano arso

Una sera a cena da amici, volevo preparare un pane speciale, diverso dal solito.

Così ho aperto la dispensa e ho trovato: semola di Altamura, farina di grano duro Senatore Cappelli e farina di grano arso, sempre di grano duro.

Ingredienti

  • 200 gr di grano arso
  • 200 gr di farina di Senatore Cappelli
  • 400 gr di Altamura
  • 200 gr di 0 di grano tenero (W240)

Procedimento

Con l’aiuto di una specie di frusta (di cui vi parlerò prima o poi) ho miscelato e ossigenato gli sfarinati.

In un’altra ciotola ho messo 680 gr di acqua e 300 gr di Lievito Madre in Coltura liquida, ho sciolto bene quest’ultimo, unito gli sfarinati, mescolato grossolanamente e lasciato in idrolisi per 45 minuti.

Dopo questo tempo ho unito 20 gr di sale e 50 gr di acqua e lasciato a riposo per altri 30 minuti.

A questo punto ho fatto delle pieghe in ciotola e lasciato riposare altri 30 minuti.

Ho ripetuto un’altra volta e poi lievitazione fino al raddoppio circa, pezzatura, riposo, formatura e lievitazione finale.

Infornato a 250°C con vapore per 15 minuti, poi portato a 220°C fino a fine cottura!

Pane delizioso, profumato, saporito, ideale con la zuppa di pesce o con una buona zuppa di legumi ma perfetto con burro francese e acciughe del Mar Cantabrico.

Se poi qualcuno ci volesse mettere una fettina di speck e berci sopra una Schlenkerla sarebbe perfetto!