Tremate, tremateeee, le Streghe son tornateeeee… dall’Emilia Romagna alla Sardegna, un’interessante ricetta per preparare degli squisiti stuzzichini e, perché no, per utilizzare il vostro eccesso di lievito appena rinfrescato, io ne avevo due, al 50% e al 100% e ho usato quelli ma se volete, potete adattarla a piacimento.

Ingredienti

  • 250gr di lievito madre al 50% di idratazione

  • 250gr di lievito madre al 100% di idratazione

  • 
500gr di farina W240

  • 
250gr di acqua

  • 
18 gr di sale

  • 80gr di strutto

Procedimento

Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, lasciate lievitare fino al raddoppio, prendete piccole palline di impasto e stendetele utilizzando l’Imperia di vostra mamma o vostra nonna. Spennellate le vostre teglie con olio di semi, adagiate le sfoglie, spennellate di olio EVO e cospargete di sale marino integrale.

Cuocete a 220°C per 10-15 minuti e comunque fino a completa doratura. Lasciate raffreddare e… non fermatevi finché non saranno finite